Immagine in evidenza articolo Bordelli del Nevada: sconti carburante ai clienti delle prostitute

Bordelli del Nevada: sconti carburante ai clienti delle prostitute

Donne e motori... non sempre dolori. A volte anche business

In USA si sa, le stravaganze sono all'ordine del giorno. In Nevada i bordelli sono legali, ma di questi tempi sono in difficoltà economiche. Come haspiegato il Direttore dell'Associazione Proprietari di bordelli, l'Avv. di Carson City George Flint, la gente deve preoccuparsi di altri tipi di spese, e alla fine non restano molti soldi per divertirsi.

E con abile mossa di marketing, i gestori di bordelli sono venuti incontro alle esigenze dei loro clienti, che sono composti per la maggior parte da camionisti, iniziando a fornire una serie di extra gratuiti (docce, caffè e parcheggio notturno) per i clienti che si intrattengono con una prostituta. E qualche locale ha iniziato anche ad offrire anche sconti sul prezzo del carburante per i clienti abituali. Per un connubio, donne e motori, sempre molto stretto.

Pubblicato il 02-12-2016 da Fiorenzo Concetti

Tags: bordelli carson city george flint nevada

Categorie: Curiosità

Immagine in evidenza articolo Tutto pronto per il SUZUKI BOLZANO PASSION GALA

Tutto pronto per il SUZUKI BOLZANO PASSION GALA

Suzuki , che dal 2013 è Main Partner della  FISG – Federazione Italiana Sport del Ghiaccio , ha stabilito negli ultimi anni profondi legami con il mondo degli sport del ghiaccio e in particolare con quello del pattinaggio artistico, sarà Title Sponsor della prima...
Immagine in evidenza articolo La gamma Fiat illuminata dai colori di “Luci d’Artista”

La gamma Fiat illuminata dai colori di “Luci d’Artista”

La gamma Fiat sfila tra le Luci d'Artista, la mostra d'arte contemporanea a cielo aperto che ogni anno, da ottobre a gennaio, illumina le piazze e le strade di Torino , creando un'atmosfera tipicamente natalizia. Le vetture della gamma sono state infatti immortalate nello...
Immagine in evidenza articolo SMAU incontra l’innovazione Opel

SMAU incontra l’innovazione Opel

Era la metà degli anni '60 e il significato della parola 'digitale' non era ancora sviluppato nella sua completezza, eppure da Milano la fiera SMAU iniziava a muovere i suoi primi passi, con la consapevolezza di essere nella giusta direzione per un futuro all'insegna...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie