Immagine in evidenza articolo Musica

Musica

In Italia, c'è chi li chiama tamarri. Ma in Florida è normale..

Di recente, un giudice americano ha accolto il ricorso di un automobilista della Florida che aveva ricevuto una multa perché ascoltava musica in macchina ad un volume troppo elevato.

A Richard Catalano era stata comminata una multa di 73$ nel 2007, ma l’uomo (che di professione fa l’avvocato) ha deciso di fare ricorso sostenendo che il diritto di ascoltare musica sarebbe protetto dal Primo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, quello riguardante la libertà di espressione, asserendo peraltro che il giudizio sul volume della musica spetterebbe a chi la ascolta.

Catalano, dopo alcune sentenze contrarie e un ulteriore ricorso, ha visto riconosciuta la sua tesi: il giudice ha dichiarato che anche l’ascolto di musica è protetto dal Primo Emendamento, e per ciò che concerne il volume ha riconosciuto che la legge era poco chiara poiché la norma prevede il divieto per gli automobilisti di mettere la musica a volume “chiaramente udibile” da 25 piedi di distanza (circa 7,6 m).

La sentenza non è stata esente da critiche, dato che l’ascolto di musica ad alto volume durante la guida comporterebbe rischi simili a quelli della guida in stato di ebrezza, riducendo l’attenzione all’ambiente circostante oltre ovviamente a coprire i rumori della strada, quali altre auto o mezzi di emergenza.

Pubblicato il 26-10-2016 da Fiorenzo Concetti

Tags: Florida multa primo emendamento promagazine Richard Catalano

Categorie: Curiosità

Immagine in evidenza articolo Lamborghini, in arrivo l'elettrico

Lamborghini, in arrivo l'elettrico

Anche Huracan e Urus avranno una versione ibrida (ma non V12), mentre a Sant'Agata pensano a un quarto modello Buone o cattive notizie da Casa Lamborghini? In primo luogo  Lamborghini non tradirà il V12 aspirato Ma in futuro, insieme al motore a combustione, ci...
Immagine in evidenza articolo Ducato, un mondo di qualità e libertà

Ducato, un mondo di qualità e libertà

Ducato nasce nel più grande stabilimento di veicoli commerciali leggeri d'Europa: lo stabilimento Sevel di Atessa, in Val di Sangro. Qui, sin dal 1981, vengono realizzate le basi che, dopo il lavoro di conversione dei costruttori-camper, arrivano sulle strade come veicoli...
Immagine in evidenza articolo Fiat Music partecipa al successo del tour italiano

Fiat Music partecipa al successo del tour italiano "Lorenzo Live 2018”

Si è da poco concluso al Forum di Assago l'emozionante   tour italiano “ Lorenzo Live 2018 ” che ha registrato numeri da record: 70 esibizioni in cinque mesi, 10 città toccate e oltre 600.000 spettatori. Al fianco dell'artista toscano il marchio Fiat...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie