Immagine in evidenza articolo Multato per guida in stato d'ebrezza. Ma stava solo dormendo in auto

Multato per guida in stato d'ebrezza. Ma stava solo dormendo in auto

Come prendere una multa...stando fermi!

In Italia, la lotta alla guida in stato di ebbrezza ha raggiunto livelli parossistici, con applicazioni delle norme che trascendono a volte in modo significativo la legge pur conservando dei buoni propositi creati con le migliori intenzioni.  Basti pensare che il “test del palloncino” è obbligatorio (e quindi scattano le sanzioni in caso di rifiuto) solo quando chi effettua il controllo “abbia motivo di ritenere che il conducente del veicolo si trovi in stato di alterazione psicofisica” (come specifica chiaramente il comma 4 dell’articolo 186 del nuovo Codice della Strada), in base a valutazioni qualitative che non vengono quasi mai effettuate.

Ma quel che è successo ad un uomo di Torino ha dell'assurdo: al termine della festa di addio al celibato alla quale aveva partecipato, ha ritenuto di non essere in grado di guidare perché aveva bevuto troppo ed ha pensato bene di mettersi a dormire in macchina in attesa che gli passasse la sbronza. Sfortunatamente per lui, è passata una volante della polizia che ha notato l’auto e il suo occupante: quando si sono accorti che l’uomo era alticcio, hanno deciso di multarlo per guida in stato di ebbrezza, giustificando il fatto con la supposizione che l’uomo poteva aver guidato prima di addormentarsi.
Tutto questo ha ancor più dell'incredibile alla luce dei numerosi incidenti che ogni sabato sera ancora si consumano ogni anno all'uscita dalle discoteche. Una piaga, quella della guida in stato di ebrezza per i giovani che vanno a ballare e che poi si mettono alla guida alticci, che non si riesce (o non si vuole) far niente per arginare. A volte in questo bel Paese si da importanza alle sciocchezze e si tralascia di pensare ai veri problemi sociali di cui purtroppo siamo pieni.

Pubblicato il 20-12-2016 da Fiorenzo Concetti

Tags: ebbrezza polizia dormire volante

Categorie: Curiosità Continente Europa Nazione Italia

Immagine in evidenza articolo Ordinabile la nuova Opel Insignia GSi

Ordinabile la nuova Opel Insignia GSi

Opel Insignia GSi è stata presentata in anteprima al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte . Chiunque voglia provare questa bomba può finalmente soddisfare i propri desideri, grazie all’apertura degli ordini della dinamica ammiraglia Opel. I prezzi di...
Immagine in evidenza articolo Suzuki è auto ufficiale del Festival di Sanremo 2018

Suzuki è auto ufficiale del Festival di Sanremo 2018

Suzuki è l' Auto Ufficiale del Festival di Sanremo 2018 . La Casa di Hamamatsu ha deciso di legare nuovamente e per il quinto anno consecutivo la sua immagine al Festival della Canzone Italiana , la cui 68a edizione andrà in scena  dal 6 al 10 febbraio  al...
Immagine in evidenza articolo Un prestigioso premio per la nuova Volvo XC60

Un prestigioso premio per la nuova Volvo XC60

La nuova Volvo XC60 , il SUV medio di lusso della Casa svedese, è la vincitrice del premio North American Utility of the Year 2018 , oltre ad essere la seconda vettura a marchio Volvo ad aggiudicarsi l’ambìto riconoscimento, dopo la XC90 nel 2016. La conquista del...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie