Immagine in evidenza articolo Benzina o Diesel? No grazie, ho l'auto a LEGNA!

Benzina o Diesel? No grazie, ho l'auto a LEGNA!

Probabilmente il risparmio c'è. Ma che fatica produrre il "carburante"!

Uno sguardo al “passato” per uno slancio verso il futuro. Le tensioni tra Russia e Ucraina stanno creando problemi e preoccupazioni specie per gli abitanti di quest’ultima, che temono che le forniture di petrolio e gas potrebbero ridursi molto in futuro, con un’impennata del prezzo dei carburanti.

Per fronteggiare il problema alla radice, alcuni automobilisti hanno modificato le proprie auto per farle viaggiare… a legna. Tra questi il trentacinquenne ucraino Eugene Chernigov, il quale ha pensato bene di modificare la sua vecchia Opel sfruttando le sue competenze tecniche di docente di fisica e matematica. La tecnologia, infatti, non è nuova, ma risale all’inizio del secolo scorso, per quanto poi sia stata abbandonata perché non efficiente. Ma questo non sembra preoccupare chi la sta adottando oggi. Chernigov ha fissato una stufa a legna e un contenitore di metallo al retro della sua auto, collegati direttamente al motore della vettura. Il gas emesso dalla combustione del legno è immagazzinato nel contenitore metallico, filtrato, raffreddato ed immesso nel motore. La sua auto consuma circa 40 chili di legna da ardere per 100 chilometri, che gli costa solo 10 grivnie. In confronto, un litro di gas ha un costo medio di 20 grivnie. A seconda della qualità del legno utilizzato e di quanto sia secco, la macchina può raggiungere velocità fino a 90 km/h. Chernigov dice che potrebbe anche usare bottiglie di plastica come combustibile, ma il carburante migliore resta il legno di gelso essiccato.

Nota curiosa è che, ad un progetto simile, ha lavorato niente meno che il Presidente russo Putin. Il Presidente russo afferma orgoglioso di aver partecipato all'ideazione di un veicolo a legna insieme ad un gruppo di ricercatori russi, sottolineando perfino di aver lavorato di notte ad un progetto che in futuro potrebbe avere un impatto ambientale ed economico di una certa rilevanza sulla vita di molte persone.

Pubblicato il 03-12-2016 da Fiorenzo Concetti

Tags: crisi energie alternative russia auto a legna legna

Categorie: Curiosità

Immagine in evidenza articolo Lamborghini, in arrivo l'elettrico

Lamborghini, in arrivo l'elettrico

Anche Huracan e Urus avranno una versione ibrida (ma non V12), mentre a Sant'Agata pensano a un quarto modello Buone o cattive notizie da Casa Lamborghini? In primo luogo  Lamborghini non tradirà il V12 aspirato Ma in futuro, insieme al motore a combustione, ci...
Immagine in evidenza articolo Ducato, un mondo di qualità e libertà

Ducato, un mondo di qualità e libertà

Ducato nasce nel più grande stabilimento di veicoli commerciali leggeri d'Europa: lo stabilimento Sevel di Atessa, in Val di Sangro. Qui, sin dal 1981, vengono realizzate le basi che, dopo il lavoro di conversione dei costruttori-camper, arrivano sulle strade come veicoli...
Immagine in evidenza articolo Fiat Music partecipa al successo del tour italiano

Fiat Music partecipa al successo del tour italiano "Lorenzo Live 2018”

Si è da poco concluso al Forum di Assago l'emozionante   tour italiano “ Lorenzo Live 2018 ” che ha registrato numeri da record: 70 esibizioni in cinque mesi, 10 città toccate e oltre 600.000 spettatori. Al fianco dell'artista toscano il marchio Fiat...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie