Immagine in evidenza articolo Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque

Attenzione puntata sulla ricercatezza stilistica e materiali naturali

Visti i tantissimi modelli di Suv in circolazione per colpire si ha bisogno di piccoli grandi cambiamenti, sorprendenti e funzionali che sappiano coccolare il cliente più esigente. 

Il primo coup de théatre è un cofano  che sembra invisibile. Grazie alle telecamere poste sulla griglia anteriore e sugli specchietti, chi guida può ammirare una visione del frontale dell'auto da una prospettiva inusuale: si tratta di una realtà aumentata dello schermo, che proietta gli ingombri dell'avantreno sul monitor e consente di fare manovra senza patemi. Il sistema ClearSight Ground View - visto per la prima volta e in forma ancora più evoluta sul concept  Land Rover Discovery Vision - migliora la visibilità non solo in fuoristrada, ma anche quando si tratta di salire sugli alti marciapiedi di alcune città. 

Altra chicca, basta sfiorare lo specchietto centrale perché questo si trasformi in uno schermo ad alta definizione, che proietta le immagini inviate da una videocamera posteriore (installata sulla "pinna" sul tetto, che fa anche la funzione di antenna) con angolo di visuale a 50 gradi. Eventuali bagagli voluminosi o le teste dei passeggeri in questo modo scompaiono. Se ci fossero malfunzionamenti, comunque, si può sempre tornare allo specchio tradizionale.

E ancora, se i touchscreen in plancia da 10" rimangono "nascosti" finché non si illuminano, l'abitacolo della nuova Range Rover Evoque punta sull'ecosostenibilità - di lusso -, naturalmente. Per ogni Evoque, infatti, vengono utilizzati fino a 33 kg di materiali naturali e riciclati. Ad esempio, oltre ai classici interni in pelle c'è anche il tessuto sviluppato dalla Danese Kvadrat, un misto lana con scamosciato tecnico ottenuto da bottiglie di plastica riciclate.

Senza dimenticare il Tessuto Eucalyptus prodotto con fibre naturali, la cui coltivazione richiede minori quantità di acqua rispetto a quella impiegata nei materiali tradizionali. Insomma, si tratta di un'esperienza tattile, visiva e sensoriale. Con un occhio di riguardo per l'ambiente. 

Pubblicato il 26-11-2018 da Chiara Malaguti

Tags: Promagazine Mitsubishi eclipse cross Carabinieri

Categorie: News Tipo SUV

Immagine in evidenza articolo FCA: premi e borse di studio intitolate a Sergio Marchionne

FCA: premi e borse di studio intitolate a Sergio Marchionne

Il ricordo di Sergio Marchionne è impresso nella storia di FCA. Dopo più di 14 anni di attività all’interno del Gruppo, l’ex Amministratore Delegato, scomparso lo scorso 25 luglio, ora è celebrato dai “ Premi e Borse di studio Fiat Chrysler...
Immagine in evidenza articolo Un Natale coloratissimo: le idee regalo della Collezione Opel

Un Natale coloratissimo: le idee regalo della Collezione Opel

Siete a corto di idee per i regali di Natale? La collezione Opel corre in vostro aiuto grazie ai suoi bellissimi accessori, dedicati non solo agli amanti delle automobili. Su www.opel-collection.com si trovano infatti anche doni come i taccuini rilegati in pelle, gli occhiali da sole o gli...
Immagine in evidenza articolo Fabio Volo e CITROËN C5 AIRCROSS 71° N Limited Edition

Fabio Volo e CITROËN C5 AIRCROSS 71° N Limited Edition

È nel rigido clima norvegese, precisamente ad Oslo , che Fabio Volo si è messo alla guida della Citroën C5 Aircross 71° N Limited Edition . Durante la prestigiosa tappa della missione artica con meta Capo Nord, lo scrittore e conduttore radio-televisivo, in compagnia...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie