Immagine in evidenza articolo Nuova PEUGEOT 308, la prova dell’8

Nuova PEUGEOT 308, la prova dell’8

Continua l'offensiva del marchio con EAT8

PEUGEOT continua la sua offensiva tecnologica nel primo semestre 2018. Sulla Nuova Peugeot 308 viene introdotto il nuovo cambio automatico a 8 rapporti (EAT8) abbinato alle motorizzazioni PureTech 130 S&S e BlueHDi 130 S&S. Novità in gamma 308, la nuova versione GT a benzina che adotta ora la nuova motorizzazione con il potente PureTech 225 S&S abbinato di serie al cambio automatico EAT8 a 8 rapporti.

Queste nuove versioni introdotte in gamma 308, ribadiscono l’eccellenza tecnologica e qualitativa per la quale la media della Casa del Leone si è già fatta molto apprezzare sia dalla critica sia dal pubblico che l’ha già scelta. Un eccellente connubio fra confort e comportamento dinamico, esaltato, ancora una volta, dall’esclusivo Peugeot i-Cockpit.

Sviluppato in collaborazione con lo specialista giapponese AISIN e inizialmente riservato alla nuova PEUGEOT 308 GT BlueHDi 180 S&S, il cambio automatico EAT8 è ora disponibile anche sulle motorizzazioni BlueHDi 130 S&S, PureTech 130 S&S e PureTech 225 S&S.

Progettato per essere abbinato alle motorizzazioni in linea con la normativa Euro 6.2, questo cambio di nuova generazione permette di ridurre i consumi fino al 7% rispetto all’EAT6 grazie a: un passaggio da 6 a 8 rapporti
una riduzione del peso fino a 2 kg, rispetto all’EAT6 al passaggio automatico alla modalità veleggio (freewheeling) quando l’auto è in rilascio. Il suo inserimento è possibile quando non viene rilevata nessuna pressione sul pedale dell’acceleratore e del freno. Avviene in modo impercettibile dal conducente, permettendo così di ridurre gli attriti interni del cambio e di diminuire i consumi del veicolo di circa il 3%.

La nuova messa a punto del cambio EAT8 offre un comfort di utilizzo e una piacevolezza di inserimento dei rapporti eccezionali. Il convertitore di coppia, reso più fluido, offre un grande piacere di guida in tutte le condizioni. Già venduto in più di 180.000 unità sulle PEUGEOT 3008 e 5008, il selettore del cambio automatico Shift and Park by wire si rivela immediato da utilizzare, fluido ed ergonomico. Di serie, le palette al volante permettono di gestire i rapporti del cambio anche quando in modalità automatica, senza però perdere quest’ultima. Per una maggiore sicurezza, la posizione parcheggio si inserisce automaticamente allo spegnimento del motore.

Questo nuovo cambio EAT8 richiede una manutenzione davvero esigua, perché non è necessario alcun intervento o cambio dei liquidi nel suo programma di manutenzione. L’olio a bassa viscosità è garantito per tutta la durata di vita del veicolo.

 

Pubblicato il 21-02-2018 da Chiara Malaguti

Tags: Peugeot Peugeot 308 Promagazine

Categorie: Brand Peugeot News Veicolo auto

Immagine in evidenza articolo FCA: premi e borse di studio intitolate a Sergio Marchionne

FCA: premi e borse di studio intitolate a Sergio Marchionne

Il ricordo di Sergio Marchionne è impresso nella storia di FCA. Dopo più di 14 anni di attività all’interno del Gruppo, l’ex Amministratore Delegato, scomparso lo scorso 25 luglio, ora è celebrato dai “ Premi e Borse di studio Fiat Chrysler...
Immagine in evidenza articolo Un Natale coloratissimo: le idee regalo della Collezione Opel

Un Natale coloratissimo: le idee regalo della Collezione Opel

Siete a corto di idee per i regali di Natale? La collezione Opel corre in vostro aiuto grazie ai suoi bellissimi accessori, dedicati non solo agli amanti delle automobili. Su www.opel-collection.com si trovano infatti anche doni come i taccuini rilegati in pelle, gli occhiali da sole o gli...
Immagine in evidenza articolo Fabio Volo e CITROËN C5 AIRCROSS 71° N Limited Edition

Fabio Volo e CITROËN C5 AIRCROSS 71° N Limited Edition

È nel rigido clima norvegese, precisamente ad Oslo , che Fabio Volo si è messo alla guida della Citroën C5 Aircross 71° N Limited Edition . Durante la prestigiosa tappa della missione artica con meta Capo Nord, lo scrittore e conduttore radio-televisivo, in compagnia...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie