Immagine in evidenza articolo “Fiat 500 entra al MoMA”

“Fiat 500 entra al MoMA”

Grande successo del brand al Corporate Art Awards 2017

Grazie all'acquisizione della Fiat 500 da parte del Museo di Arte Moderna di New York, il MoMA, il brand Fiat si è aggiudicato uno dei premi del «Corporate Art Award 2017». Attraverso quest'iniziativa, infatti, l'auto più amata nella storia del marchio Fiat, l'icona che ha "motorizzato" gli italiani, l'ambasciatrice del Bel Paese nel mondo e icona della creatività italiana è diventata un'autentica opera d'arte moderna e di respiro globale.

Nati lo scorso anno con l'obiettivo di aumentare la visibilità, il riconoscimento e la reputazione di progetti che collegano il mondo del business al mondo dell'arte, i prestigiosi "Corporate Art Awards" sono organizzati in collaborazione con LUISS Business School e il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, oltre al sostegno di Confindustria, ABI, Museimpresa e del Ministero degli Esteri.

L'edizione di quest'anno - che si è conclusa nella capitale con la cerimonia di premiazione presso la Sala Spadolini del Collegio Romano - ha replicato il successo internazionale del 2016: vi hanno partecipato ben 80 aziende provenienti da 18 Paesi di tutto il mondo. Una dimensione globale, quindi, che ben si addice a quella della Fiat 500: basti pensare che oltre l'80 percento delle vendite si registrano al di fuori dell'Italia, e la vettura è prima in Europa nel suo segmento, prima in nove Paesi europei e sul podio in altri sette.

L'autorevole "Corporate Art Award 2017è un ulteriore riconoscimento al "cinquino" a sessant'anni dalla sua nascita. E l'acquisizione da parte della galleria permanente del Museo di Arte Moderna di New York ne ha sancito il carattere iconico e globale della vettura. Un vero e proprio tributo al suo stile intramontabile - tutti conoscono il suo simpatico "musetto" con baffi cromati e fari rotondi - che ha ispirato artisti di tutto il mondo che l'hanno reinterpretata nelle loro opere.

In particolare, l'esemplare acquistato dal MoMA è una 500 serie F, la 500 più popolare di sempre, prodotta dal 1965 al 1972. Se si sommano le 500F alla altre versioni (Sport, D, L ed R) della prima generazione, si arriva ad oltre 4 milioni di esemplari prodotti dal 1957 al 1975. Un'auto di successo, quindi, che nel 2007 ha visto la nascita della nuova generazione: l'attuale 500, proprio come la progenitrice, si è subito dimostrata altrettanto vincente se si pensa che, in soli 10 anni, ha già conquistato 2 milioni di clienti, oltre a fare incetta di premi, tra i quali il "Car of the Year" e il "Compasso d'oro".

 

Pubblicato il 27-11-2017 da Chiara Malaguti

Tags: Fiat Fiat 500 Promagazine Corporate Art Award

Categorie: Brand Fiat News Eventi Veicolo auto

Immagine in evidenza articolo Ordinabile la nuova Opel Insignia GSi

Ordinabile la nuova Opel Insignia GSi

Opel Insignia GSi è stata presentata in anteprima al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte . Chiunque voglia provare questa bomba può finalmente soddisfare i propri desideri, grazie all’apertura degli ordini della dinamica ammiraglia Opel. I prezzi di...
Immagine in evidenza articolo Suzuki è auto ufficiale del Festival di Sanremo 2018

Suzuki è auto ufficiale del Festival di Sanremo 2018

Suzuki è l' Auto Ufficiale del Festival di Sanremo 2018 . La Casa di Hamamatsu ha deciso di legare nuovamente e per il quinto anno consecutivo la sua immagine al Festival della Canzone Italiana , la cui 68a edizione andrà in scena  dal 6 al 10 febbraio  al...
Immagine in evidenza articolo Un prestigioso premio per la nuova Volvo XC60

Un prestigioso premio per la nuova Volvo XC60

La nuova Volvo XC60 , il SUV medio di lusso della Casa svedese, è la vincitrice del premio North American Utility of the Year 2018 , oltre ad essere la seconda vettura a marchio Volvo ad aggiudicarsi l’ambìto riconoscimento, dopo la XC90 nel 2016. La conquista del...
Copyright 2016 - PROmagazine | condizioni di utilizzo | privay | cookie